Recensione Samsung Serie Q60T e Q64T

La serie Q60T e Q64T rappresentano un punto di riferimento per tutti coloro che vogliono fare il salto di livello verso uno Smart TV Samsung QLED. Infatti, le Smart TV Samsung 2020 lanciate nel mercato europeo si caratterizzano per design, qualità e innovazione. Nella nostra recensione andiamo ad elencare i pregi ed i difetti di questa Smart TV oltre ad indicare a chi è rivolto questo prodotto.

samsung serie Q60T

 

La serie Q60T e Q64T prevede diversi polliciaggi, in particolare le sigle di riferimento che potete trovare sono:

  • 43” -> QE43Q60TAUXZT e QE43Q64TAUXZT
  • 50” -> QE50Q60TAUXZT e QE50Q64TAUXZT
  • 55” -> QE55Q60TAUXZT e QE55Q64TAUXZT
  • 65” -> QE65Q60TAUXZT e QE65Q64TAUXZT
  • 75” -> QE75Q60TAUXZT e QE75Q64TAUXZT

L’unica differenza tra la Q60T e Q64T è di tipo estetico: la prima ha una cornice di colore nero mentre la seconda si presenta in color argento.

Per quanto riguarda il design, lo Smart TV in questione è dotato di una cornice davvero sottile, boundless su 3 lati, che ci permette di godere appieno le immagini sullo schermo. La TV è sorretta da due piedini laterali di buona fattura che garantiscono un’ottima stabilità riducendo d’altra parte l’ingombro sul mobile. Come detto sopra, è possibile acquistare sia le versione in nero sia quella in argento.

Lo smart tv monta un pannello QLED con risoluzione 4K con tecnologia Quantum Dot dual LED che, da una parte cattura la luce e la trasforma in colori estremamente realistici ad ogni condizione di luminosità e dall’altra restituisce una retroilluminazione LED con colori più intensi e contrasti sempre più profondi. Infatti il Quantum HDR 10+ regola in maniera dinamica colori e i contrasti di ciascuna scena anche nelle zone più scure e/o luminose.

Anche il comparto audio e suoni è discreto con  2 casse da 10w e il supporto al Dolby Digital Plus. Sicuramente l’introduzione di una soundbar dà quella spinta in più al nostro sistema di intrattenimento. Una novità rispetto al modello precedente è la presenta del eARC che consente la trasmissione di segnale audio digitale non compresso e quindi molto più dettagliato, ricco e vivace.

La connettività è completa, infatti lo Smart TV ha 3 prese HDMI, 2 USB oltre ovviamente alla connettività bluetooth, WiFi ed ethernet. Lo smart TV viene venduto con il classico remote controller Samsung dotato di tasti fisici e comandi vocali. Il sistema operativo in uso è l’ormai affermato Tizen nella sua versione 2020, ricco di funzionalità e molto friendly nel suo utilizzo. Il tutto viene completato dall’ambient mode che permette di trasformare il proprio TV in un quadro e l’app companion di Samsung per gestire la TV dal proprio smartphone.