Recensione Hisense Serie U71QF

Il mercato dell’elettronica vede tutti i giorni l’aggiunta di nuovi dispositivi e l’evoluzione dalla televisione in bianco e nero alle cosiddette “televisioni intelligenti” è lampante. HiSense è in questo mercato senza dubbio un astro nascente e, in questo articolo, si propone di fare una recensione della Smart TV HiSense serie U71QF.

Hisense Serie U71QF

La TV si presenta in 3 diversi formati:

  • Hisense 50U71QF da 50 pollici
  • Hisense 55U71QF da 55 pollici
  • Hisense 65U71QF da 65 pollici

Un marchio outsider ma affidabile. Nonostante non sia un marchio molto pubblicizzato, Hisense è un marchio qualitativamente molto valido e anche navigato nella produzione di apparecchiature elettroniche, essendo stata fondata nel 1969. Prodotta nel 2020, la serie U71Q comprende tre televisori dal polliciaggio diverso, a partire dal televisore in questione (da 50”, come indicano i primi due numeri del codice del televisore), per passare al 55” e finire con il 65”.

Design e audio da full immersion. Con 1.11 metri di lunghezza e 64.50 centimetri di altezza, i 50” della diagonale sono sfruttabili al massimo grazie alla quasi assenza di cornici (da 9mm), ma il televisore presenta uno spessore consistente che, insieme al metallo che lo compone, lo rende pesantuccio (13.1 kg). Inoltre, il televisore si presenta un po’ ingombrante a causa del supporto da tavolo di 78 cm di lunghezza e 25 cm di profondità. Ad accompagnare questo design è un’ottima risoluzione (3480×2160), garantita da un pannello di tipo ULED che supporta una qualità Ultra HD 4K e una nitidezza di colori sorprendente grazie al Dolby Vision HDR (garantendo parametri da HDR10+). A completare l’ottima dotazione tecnica del TV è la tecnologia Dolby Atmos che offre un audio immersivo a 360°, grazie agli altoparlanti da 20 watt.

Tanti tipi di connessione disponibili. Il televisore presenta due porte USB e quattro di tipo HDMI, oltre alla possibilità di collegamento Wifi e Ethernet alla rete domestica. La presenza della connessione ad Internet permette al TV di usufruire dei servizi SMART senza l’installazione di Smart-Box o espedienti simili. Il sistema operativo montato è VIDAA U4.0, integrato dall’assistente vocale di Amazon, Alexa, e vi sono già installate applicazioni per lo streaming quali Netflix, Youtube, Prime Video, DAZN, RaiPlay e altre ancora. Un’altra possibilità utilissima è quella di trasformare lo smartphone in un telecomando, installando e configurando l’app RemoteNOW. L’ottimo rapporto qualità-funzionalità-prezzo rende questo televisore un papabile acquisto per rinnovare il salotto di casa.